WOMAN DEFENSE

I.D.S.A. si occupa da oltre 15 anni del tema “Violenza sulle donne”  sviluppando un metodo personalizzato basato sul Krav Maga e denominato WDIS (Woman Integrated Defense System).

Ogni giorno i media ci informano di quello che accade nel nostro paese in merito alla violenza con conseguenze a volte drammatiche.

L’aspetto fondamentale è la prevenzione!Il programma WDIS non è un semplice corso di arti marziali, perchè occorre distinguere bene tra arte marziale e difesa personale, sembrano uguali ma nello specifico molto diversi. Il programma affronta tutto ciò che è importante per la salvaguardia della propria incolumità mettendo in primo piano la cosa più importante: la prevenzione. La prevenzione è di vitale importanza in quanto consente tramite alcuni nostri consigli di “evitare lo scontro fisico” o nella peggiore delle ipotesi come muoversi e reagire.

WDIS è un vero e proprio addestramento sia per apprendere le tecniche di Difesa Personale sia per dimagrire e rassodare con esercizi specifichi e con il potenziamento.

Vengono analizzate con le praticanti le varie situazioni di rischio, dati consigli su come comportarsi in strada, in auto, in piedi e nella peggiore delle ipotesi a terra, possibile tentativo di stupro sia individuale che di gruppo. L’allieva impara ad affilare le proprie armi naturali del corpo e ad usare qualsiasi oggetto sia naturale che artificiale come propria arma di autodifesa.

Gli argomenti del programma sono:

  • Prevenzione delle situazioni a rischio con consigli su come muoversi.
  • Profilo psicologico dello stupratore e il perchè delle sue azioni.
  • Stupro delle diverse aggressioni (Rabbia – Dominazione – Sadismo – Opportunità, ecc)
  • Studio della paura e gli effetti.
  • Il linguaggio del corpo e strategie assertive.
  • Aggressioni Fortuite (scenate di gelosia, parcheggio, conoscente ubriaco, ecc).
  • Intenzionali (stupro, violenza fisica da parte di un conoscente per vecchi rancori, ecc).
  • Tecniche e utilizzo della voce (linguaggio assertivo).
  • Preparazione mentale alla difesa personale
  • Tecniche di svincolamento al suolo (in caso di tentativo di stupro).
  • Tecniche a terra (svincolamenti, lotta, percussioni, ecc)
  • Simulazioni reali.
  • Armi del corpo umano.
  • Oggetti di uso comune nella difesa (chiavi, pettine, profumo, rossetto, penna, ecc).